• Sei un paziente?

    Promuoviamo l'ascolto, l'attraversamento e il superamento della sofferenza emotiva in un contesto in cui apprenderai soluzioni concrete per gestire la sofferenza.
    CONTATTACI
  • Sei un professionista?

    Vedrai fin da subito gli effetti di un nuovo approccio clinico efficace sia sul breve che sul lungo periodo. La struttura del trattamento è lo strumento principale nel percorso di cura.
    LEGGI
  • Gestisci una struttura?

    Offriamo la possibilità di dare una risposta efficace alla sempre piú numerosa utenza che soffre di disturbo borderline di personalità e disregolazione emotiva.
    LEGGI

La scienza nel trattamento del disturbo borderline di personalità

Il primo metodo evidence-based per il trattamento del disturbo borderline di personalità, creato e sviluppato interamente in Italia

Il GET®  – Gruppi Esperienziali Terapeutici – è un metodo psicoterapeutico complesso che ha lo scopo di restituire alla persona una migliore qualità di vita. Agendo sui nuclei cardine del disturbo borderline di personalità questo diventa possibile.

  • Disregolazione emotiva: una maggiore sensibilità alle emozioni che acuisce la percezione di un sovraccarico emotivo impossibile da controllare.
  • Impulsività: il tentativo di gestire la sofferenza emotiva attraverso comportamenti autolesivi che cela la difficoltà nello stare nel presente.
  • Solitudine, vuoto e senso di abbandono: percezione di sè come persona priva di identità, sola e maggiormente predisposta a venire abbandonata dall’altro.

Per maggiori informazioniSCRIVICI

ANNI DI ATTIVITÀ

PAZIENTI TRATTATI

PROFESSIONISTI COINVOLTI

COLLABORAZIONI APERTE

L'obiettivo: il trattamento migliore possibile sul piano umano e professionale

Il sostegno al paziente con disturbo borderline di personalità deve tenere conto della percezione di urgenza che costantemente avverte. Conoscere a fondo questa condizione permette di garantire un trattamento rispettoso dell’individuo e del suo contesto, non tralasciando l’efficacia.

I dati di efficacia

Chiedeteci di consultare gli studi che vi toglieranno ogni dubbio sulla validità del metodo GET®

Già a 18 mesi dall’inizio del trattamento GET, i nostri pazienti con disturbo borderline di personalità hanno riscontrato differenze clinicamente significative. Gli strumenti che abbiamo usato per la valutazione sono stati WHOQOL  – WHO Quality of Life (De Girolamo et al., 2000), FFMQ – Five Factes Mindfulness Questionnaire (Baer et al., 2006) e DERS – Difficulties in Emotion Regulation Scale (Gratz, Roemer, 2004). Tutti i dati sono stati presentati in occasione del 5° ESSPD International Congress on Borderline Personality Disorder and Allied Disorders, Sitges/Barcelona, 27-29 settembre 2018.

Percezione del miglioramento della qualità della vita 98%
Capacità di osservare gli stati psicologici 96.7%
Riduzione della disregolazione emotiva 63.3%

Il metodo

Un metodo psicologico per il trattamento della disregolazione emotiva e del disturbo borderline di personalità

Il metodo GET® è strutturato in 3 fasi. Le prime due hanno come obiettivo la riduzione dei comportamenti autolesivi e disfunzionali e la strutturazione di una più adeguata gestione dei comportamenti e delle emozioni. La terza fase ha come obiettivo lo sviluppo di capacità riflessive su di sé e sugli altri e di un buon funzionamento relazionale. Lo strumento terapeutico di elezione del trattamento è il gruppo omogeneo tra pari, che facilita il rispecchiamento tra i partecipanti e agevola la loro trasformazione attraverso le esperienze emotive vissute nel gruppo. Alle attività gruppali si aggiunge un colloquio settimanale individuale con un tutor. Infine, aspetto fondamentale del metodo GET è il lavoro d’équipe, come luogo di elaborazione congiunta delle problematiche dei pazienti e dei gruppi. Obiettivi del trattamento:

  • Riduzione dei comportamenti autolesivi e disfunzionali
  • Riduzione dei comportamenti impulsivi e gestione delle emozioni
  • Siluppo delle abilità di mindfulness
  • Riduzione dell’angoscia abbandonica
  • Siluppo delle capacità relazionali
  • Acquisizione del processo riflessivo
  • Miglioramento della qualità di vita globale
  • Sviluppo della resilienza

I nostri terapeuti

Crediamo nella condivisione e nella collaborazione che per crearsi ha bisogno di fiducia e affidamento. Il primo passo lo facciamo noi, presentandoci personalmente e dando la possibilità di consultare liberamente i nostri curricula.

Perché proprio Associazione GET?

Sono le persone ad aver reso Associazione GET® quello che è, sia chi c’è stato fin dal principio sia chi si è aggiunto al gruppo nel corso del tempo. È il clima di collaborazione e accoglienza che si è creato tra noi ad averci permesso di raggiungere gli obiettivi dei quali siamo orgogliosi: la creazione di un metodo efficace per il trattamento del disturbo borderline di personalità, la fondazione di un’associazione che convalida il coinvolgimento sincero di tanti professionisti, la collaborazione con valide realtà attive su territorio nazionale. Sceglierci e entrare in relazione con il nostro gruppo, che sia come collega, per formazione o come paziente, significa diventare uno degli ingranaggi della nostra macchina, far parte di qualcosa.

  • Strumenti Efficaci

    Apprendimento del metodo e appartenenza al gruppo: ecco gli strumenti più utili possibili per voi terapeuti.

  • Confronto Aperto

    Tutti gli associati hanno libertà di espressione e condivisione indipendentemente dalla gerarchia e dalla formazione.

  • Responsabilità Condivisa

    Per prendere correttamente in carico la sofferenza dei nostri pazienti e dargli dignità, dobbiamo noi per primi guardare nella stessa direzione.

  • Sei un professionista o gestisci una struttura?

    Lasciaci il tuo nome, numero di telefono e il motivo del tuo interesse. Ti ricontatteremo appena possibile.

  • SCRIVICI
  • Sei un paziente e vuoi prenotare una visita?

    Riceviamo presso l’ambulatorio AMU di via Pergolesi 13, 20124 Milano (metro Caiazzo o Loreto).

  • PRENOTA QUI