Associazione GET®

Responsabilità, trasparenza e correttezza nei rapporti con i sostenitori e con il pubblico sono i principi cardine della nostra associazione.

Cosa offriamo

Il disturbo borderline di personalità non è esclusivo appannaggio del singolo: tutti coloro che gli stanno intorno sperimentano sofferenza a vari livelli. E possono diventare corresponsabili della cura.

Le persone che vivono con un soggetto con disregolazione emotiva sperimentano in diversi modi il carico emotivo: al pari dei loro famigliari sperimentano l’isolamento, l’impotenza, alternano momenti di speranza e di disperazione. Non solo, spesso le famiglie sono anche il luogo in cui la crisi accade più frequentemente e in cui si innescano dinamiche disfunzionali che rinforzano il disagio, sofferenza, gli agiti autolesivi.

Il ruolo dei familiari

Così come riteniamo che ogni persona che soffre di disregolazione emotiva, pur non avendo la causata e non essendo responsabile del suo esordio debba comunque ritenersi responsabile della sua gestione e cura, così pensiamo che anche i familiari debbano essere coinvolti nel percorso del singolo, per conoscerlo, evitare di sabotarlo, favorirlo nel suo impegno.

Gli obiettivi dei gruppi familiari

  • Fare rete.
  • Imparare e condividere strategie.
  • Evitare l’invalidazione.
  • Gestire le crisi
  • Conoscere la propria emotività.
  • Conoscere il disturbo e la disregolazione emotiva.

Se siete interessati a maggiori informazioni su costi, le date dei prossimi workshop o volete attivare un percorso di formazione presso la vostra struttura potete contattarci telefonicamente, tramite e-mail o utilizzando l’apposito form in fondo alla pagina.

Per maggiori informazioni

Contattaci tramite e-mail o usa l’apposito modulo.

Ti ricontatteremo il prima possibile.